free page hit counter

Dimitri Milleri

Dalla sez. “chiusi” Sistemi; Interno poesia.

Ne siamo usciti male solo questo
vorrebbero scambiarsi e non lo fanno.
Lo sanno e non lo dicono il fantasma
di aver potuto essere, cambiare:
sanno che passa, raramente appare
come un Saturno, un astro innominato.

In ogni modo l’hanno preservato
dai moti centrifughi della lingua
posticipando morti, collisioni
già consumate altrove, mentre sotto
come una velatura, mollemente
nidificava il parassita, l’evidenza
che alcune volte non puoi fare niente.



Dimitri Milleri nasce a Bibbiena nel 1995. Sui testi sono apparsi nelle antologie Poeti nati negli anni ’80 e ’90, curata di Giulia Martini (Interno Poesia, 2019), Abitare la parola (Ladolfi, 2019) e IV repertorio di poesia contemporanea (Arcipelago Itaca, 2020), oltre che in vari lit-blog e siti online, tra cui Perigeion, Nazione indiana e Atelier. Il suo ultimo libro Sistemi, pubblicato a febbraio 2020 per Interno Poesia, è risultato finalista al premio Europa in versi 2020 (per la sezione “poesia e narrativa giovani”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *