free page hit counter

Two Poems Melania Panico

Due poesia da “Non era preparata “la vita felice, 2018

Ci siamo salutati nella casa inquieta
avevo un vestito bianco perfetto
e addosso una luce nuova
come di famiglia
ho inventato tante volte il profilo delle foglie
non erano come le descrivevi
e quando sono andata via
mi hai detto so che non ci rivedremo
che il sangue si è spezzato
poi ho raccontato ancora questa storia
a chi non era capace di ascoltare
perché il tempo non sistema le cose:
le colloca negli angoli giusti

*

La lacrima taglia il viso in due
e i lembi non combaciano più
sembra diversa la parte intatta
salva, sfiorata appena.
Il buio era accecante
e lo scoprimmo presto
guardando dentro
oltre le nostre aspettative
non ho saputo darti una risposta
se non che il ritorno non è mai ritorno
senza peso da portare
E poi la gente cambia idea
riempie le buste con pezzi strani
fa la fila grida allo scandalo
dice che domani pioverà
ma abbastanza non piove mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *